marzo 14, 2017 Eventi

Cos’è il Grass Fed

Oggi vi parliamo del Grass Fed, in molti lo conosco ma non tutti sanno cosa vuol dire.


Quando leggete sulle confezioni di carne, o al banco del macellaio o dal vostro ristoratore di fiducia Grass Fed, si intende un sistema di crescita del bovino molto particolare. Un sistema di crescita che differisce da quello che si è usato fino ad oggi negli allevamenti, dove i bovini vengono nutriti con cereali e hanno una vita poco serena (sono uscite molte immagini forti a riguardo che non staremo a ripresentarvi), addirittura questo metodo di allevamento antiquato è stato definito “insostenibile” per il futuro dell’essere umano, a causa anche del dispendio di acqua e, molti altri fattori che influenzano le sorti della popolazione mondiale, in Danimarca è stata proposta una tassa sulla carne rossa!

Quindi quando parliamo di allevamento Grass Fed, intendiamo parlare di un sistema di crescita del bovino molto salutare e naturale. Il bovino ha quindi la possibilità di stare al pascolo per l’intero ciclo di vita: dalla nascita alla macellazione.

Grass Fed tradotto significa nutrito ad erba, e quindi le loro uniche fonti di alimentazione consentite sono l’erba dei pascoli e il fieno dato nella stagione invernale. Solitamente la loro dieta è, come dicevamo all’inizio, basata sui cereali e mangimi, spesso poco adatti all’alimentazione dei bovini, ma in grado di garantire la crescita e un ingrasso rapido, riducendo costi e abbassando il prezzo di vendita.

Di positivo oltre alla vita che conducono i bovini, è l’assenza degli antibiotici, per lo più utilizzati nelle aziende extra-europee, in Italia e in Europa, l’uso degli antibiotici è sottoposto a prescrizione veterinaria e viene autorizzato solo in caso di patologie).
Anche dove il bovino è stato sottoposto a cure di antibiotici, dobbiamo stare tranquilli perchè, le terapie vengono interrotte prima della macellazione per dare modo ai medicinali di essere metabolizzati ed eliminati.

Per quanto riguarda i livelli nutrizionali, gli animali allevati esclusivamente al pascolo, hanno un contenuto di acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi omega 3, è ricca di ß-carotene, vitamina A, vitamina E, proprietà derivanti dall’erba fresca.

L’unico aspetto critico, ma solo a causa dei tempi moderni e della velocità nei consumi, sono proprio i tempi lunghi di ingrasso, che influenzano il prezzo di vendita superiore rispetto a della carne convenzionale.

 

A voi la scelta,

La Pampa

 

Back to top