luglio 13, 2017 Eventi

Le migliori grigliate estive!

 

 

D’estate la grigliata è qualcosa di speciale, un bel motivo per riunirsi in riva al lago, al mare o in qualche area verde fresca e all’ombra, rilassarsi e godersi una bella giornata con amici e famigliari.

Oggi vogliamo darvi qualche consiglio utile, un pò di piccole chicche che pensiamo vi saranno utili da tenere in mente:

Quando salare la carne?

L’aggiunta del sale, per una grigliata perfetta è nel momento in cui togliete la carne dalla griglia. Se invece vi trovate davanti a dei bei pezzi di carne “grossi” potrà tornarvi utile la tecnica del drybrining: Questa tecnica consiste nel salare grossi pezzi di carne in largo anticipo (almeno 6 ore prima); il sale presente sulla superficie della carne permetterà ai liquidi di venire in superficie, per poi tornare all’interno della carne stessa per effetto dell’osmosi. Questo perchè il sale che si discioglie nei succhi iniziali, andrà nuovamente a cercare ulteriori liquidi all’interno della carne.

Come cuocerla?

Preparate un letto di brace abbastanza spesso, se avete un taglio sottile di carne, avvicinate la griglia alla brace così da avere una cottura rapida e precisa. Se avete un taglio più spesso, usata la cottura indiretta, cioè, spostate la brace ai lati del BBQ e lasciate la ciccia al centro, nel fondo della griglia potrete posizionare un vassoio per la raccolta dei succhi di cottura riutilizzabili per bagnare la carne in cottura e renderla ancora più gustosa.

 

 
Non inforcatela!

Quando mettete la ciccia sulla griglia rovente, per reazione chimica detta di Maillard, principio ben noto ai cuochi più esperti dove zuccheri e proteine presenti nella carne formano una deliziosa crosticina che amplificherà notevolmente il gusto della carne.
Tornando al consiglio, NON inforcate la carne per girarla! Bucandola farete parte dei succhi e parte del gusto!

Quando girare la carne?

Fate attenzione al colore, quando raggiunge il giusto grado di “brunitura” quello è il momento giusto, se la ciccia si staccherà dalla griglia senza resistenza allora avete colto l’attimo giusto per cuocerla anche dall’altro lato. Noi consigliamo quindi di girarla il meno possibile, restargli vicino durante la cottura e controllare il colore ogni qual volta il dubbio si insinuerà nella vostra mente.

 

ASSOLUTAMENTE VIETATO USARE L’ALCOOL A BRACE ACCESA: RISCHIATE DI FARVI MALE SERIAMENTE E INONDATE LA CARNE DI VAPORI CHE ALTERANO IL SAPORE E NON VI FARANNO BENE!
Detto questo, speriamo di avervi dato qualche consiglio utile ad affrontare le prossime grigliate!

PS: vi consigliamo l’utilizzo di una griglia in ghisa vi garantirà sicuramente un risultato migliore rispetto all’acciaio!!

 

 

Buon appetito!

La Pampa

Back to top